Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2014

Parco del Lura e Groane

Immagine
Partenza: Saronno (VA)
Arrivo: Ceriano Laghetto (MB)
Km totali: 32,50 
Elevazione minima: 215 m 
Elevazione massima: 313 m 
Traccia GPS in formato kmz: Lura e Groane Fiab KMZ
Traccia GPS in formato gpx: Lura e Groane Fiab GPX


Mi piace partecipare alle pedalate organizzate dalla FIAB: si pedala  con calma; ammirando il paesaggio; scoprendo retroscena e curiosità raccontate dagli accompagnatori; visitando luoghi poco frequentati a due passi da casa.


Una delle ultime uscite a cui ho preso parte si è svolta all'interno del Parco del Lura ed è proseguita nel Parco delle Groane.
Siamo partiti da Saronno, in piazza della Libertà e abbiamo proseguito verso la via Cristoforo Colombo, per imboccare le ciclabili del Parco del Lura.
Senza abbandonare le ciclabili abbiamo proseguito per Rovello Porro, Rovellasca, Lomazzo e Puginate.


Da Puginate siamo tornati sui nostri passi fino a Rovellasca, per poi deviare verso Cascina Nuova e Cascina Sant'andrea (nei pressi di Cogliate), percorso ormai all&…

Milano BikeDistrict

Immagine
Milano è una grande città non proprio a misura di ciclista: pavé, porfido, rotaie dei tram, zone estremamente trafficate..... sarebbe utile avere un pianificatore personale di percorsi che offra la possibilità di scegliere il miglior itinerario ciclabile per andare da "A" a "B".

Ci viene quindi in aiuto il sito Milano BikeDistrict che permette di pianificare al meglio gli spostamenti ciclabili all'interno della città.

I suoi autori lo descrivono così:
Nell’estate del 2011, ci siamo trovati davanti ad una birra progettando la serata e abbiamo scelto una destinazione che non è mai stata una meta “classica” del nostro girovagare. Era quindi obbligatorio guardare sulle varie mappe online i percorsi dedicati ad auto e pedoni e fare un patchwork per trovare la soluzione più adatta alle nostre esigenze ciclistiche.  Abbiamo pensato che sarebbe stato bello potersi evitare sempre questo sbattimento ed avere un navigatore ottimizzato per le biciclette: da quel momento i…

Rabici - Saronno (VA)

Immagine
Per abitudine e cortesia, quando mi fermo con la bicicletta di fronte ad un negozio di cicli, apro la porta, mi affaccio e chiedo se posso portare la bici all'interno.
Può sembrare assurdo ma è capitato che alcuni negozianti mi abbiano vietato l'ingresso della bici, chiedendomi di lasciarla fuori.
Naturalmente in posti simili saluto e me ne vado all'istante!

Non farò i nomi di questi negozi, preferisco invece parlare bene di quelli che, al contrario (ma non dovrebbe essere la regola?) ti invitano ad entrare con la bici.
Uno di questi è il negozio "Rabici" di Saronno (VA), sito in via Solferino 7a.

Non vende e non ripara biciclette, o meglio: non è il focus dell'attività; si occupa soprattutto di accessori, attrezzi e abbigliamento per il ciclista urbano e il bicycle commuter.
E' anche un negozio che promuove l'uso della bici in sostituzione dell'automobile, creando eventi ed incontri locali.
Da ricordare la fiera annuale "Rabici" che si…

Upcycle Milano Bike Cafè

Immagine
E' un bar, un ristorante, un luogo di ritrovo e molto altro ancora: si chiama "Upcycle Milano Bike Cafè" ed è a Milano in via Andrea Maria Ampère 59, tra  le stazioni metro di Loreto, Lambrate e il Politecnico.
E'  un locale con un'impronta marcatamente nord-europea e la filosofia la possiamo leggere dal loro sito:
Upcycle è un urban bike cafè di ispirazione nordeuropea. Uno di quei posti – rari dalle nostre parti – in cui si sperimenta un modo diverso di vivere e condividere la convivialità, il tempo e persino il lavoro. Upcycle è uno spazio per incontri e dibattiti su viaggi, diritti, esperienze e stili di vita sostenibili. Come una bicicletta.
Upcycle è una gioiosa depandance del distretto di co-working e innovazione sociale di AvanziSostenibilità per azioni. O forse è il contrario. Decidete voi.
Upcycle è un posto dove leggere e lavorare senza sentirsi fuori posto e senza l’ansia di consumazione. E dove sarà più facile che qualcuno ti chieda “cosa leggi?” pi…

Parcheggio sotterraneo automatizzato per biciclette

Immagine
Mentre in Italia si fa fatica a realizzare dei parcheggi custoditi per biciclette nei pressi delle stazioni ferroviarie al fine di favorire l'intermodalità, in Giappone sono già arrivati a costruire parcheggi sotterranei per biciclette, totalmente automatizzati.
Impressionante!

Strada, ciclocross, fuoristrada e trial con una bici da corsa

Immagine
La bici è una "Dogma 2" in carbonio di Pinarello ed ha vinto il Tour de France del 2012 con il Team Sky e i ciclisti Bradley Wiggins e Mark Cavendish.
Una bici da strada purosangue, ma c'è anche chi l'ha utilizzata per ciclocross, fuoristrada e trial!

Martyn Ashton e una passeggiata nel Regno Unito:

Limido Comasco-Como

Immagine
Partenza: Limido Comasco (CO)
Arrivo: Como
Km totali: 22,64
Pendenza minima: 200,5 m
Pendenza massima: 351,98 m
Traccia GPS in formato kml: Limido-Como KML
Traccia GPS in formato gpx: Limido-Como GPX


Itinerario di allenamento con partenza da Limido Comasco (CO) e destinazione Como città.
Non presenta particolari difficoltà, se non uno strappo con salita tra il 6 e il 10% in zona Grandate (indicato con il colore giallo nel profilo altimetrico).

Consiglio di percorrere l'itinerario una domenica mattina di buon'ora (ma buona davvero!) in modo da evitare il traffico che è sempre molto intenso in queste zone.
Meglio evitare i giorni infrasettimanali a causa anche dei numerosi mezzi pesanti che sfiorano il povero ciclista a causa della larghezza di carreggiata non sempre ampia.

Si parte dal paese di Limido Comasco e si procede verso Lurago Marinone evitando un primo tratto di provinciale che, purtroppo, sarà la tipologia di strada prevalente nel percorso.
Si procede senza variazioni strad…

Ciò che conta è la bicicletta

Immagine
Autore: Robert Penn
Editore: Ponte alle Grazie (26 maggio 2011)

Si legge nel riassunto:
"Senza dubbio il più popolare mezzo di trasporto nella storia, la bicicletta è una delle più grandi invenzioni dell'umanità.Robert Penn ci va da quando ha memoria, ci ha anche fatto il giro del mondo.
Tuttavia, nessuna delle innumerevoli due ruote che ha posseduto è riuscita a incarnare fino in fondo questa sua autentica devozione. E' il momento di farsi fare una nuova bicicletta, un gioiellino costruito su misura in grado di riflettere appieno lo stato di grazia in cui si trova mentre pedala, quello di "un comune mortale in contatto con gli dèi".
"Ciò che conta è la bicicletta" è viaggio nella progettazione e nella costruzione della bici dei sogni. Da Stoke-on-Trent, dove un artigiano gli cuce addosso un telaio fatto a mano, alla California, patria delle mountain bike, dove nel retro di un anonimo negozio Robert assiste alla nascita delle ruote, passando per Portl…

Occhiali da ciclismo Arroyo con clip ottica

Immagine
Segnalo questi ottimi occhiali da ciclismo, venduti ad un prezzo veramente basso dalla catena Decathlon

Cercavo un paio di occhiali da ciclismo con lenti intercambiabili per poterli usare in ogni condizione di luce, con la particolarità di avere la clip ottica interna per montare le lenti correttive.
La scelta è stata a senso unico perchè le lenti a contatto non le sopporto e ho bisogno di una correzione per la mia miopia.

Cercando sul web mi sono imbattuto in modelli di marche famose dai prezzi alti (dai 100 euro a salire) e, inizialmente, ho tentato di provare dei RudyProject.
Il problema è che non ho trovato nessun negozio che avesse il modello che cercavo e il supporto clienti della ditta non ha mai risposto alle mie richieste d'informazioni.

Ho scoperto, quindi, che da Decathlon esiste questo bel modello della Arroyo che costa un quarto rispetto al modello base della RudyProject e in più ha un set di lenti colorate intercambiabili.
Sono andato al negozio ma ho trovato solo i…