Staffa universale per telefoni FINN e BikeCityGuide App

Scrivi un commento...

Il ciclista urbano o il cicloturista hanno spesso la necessità di utilizzare il software di navigazione gps installato nei telefoni per seguire una traccia o venire guidati verso qualche meta.
Il problema, in questi casi, è come fissare il telefono in modo stabile al manubrio, senza acquistare una specifica staffa per cellulari.

Dall'Austria ci propongono la soluzione: un accessorio minimale chiamato "Finn".
Si tratta di una staffa universale piccola e leggera per fissare qualsiasi telefono al manubrio della bicicletta.

Staffa universale Finn.
Foto via: http:getfinn.com


Ho acquistato un Finn in negozio al prezzo di 12 euro e l'ho testato su tre biciclette diverse: una mountain bike, una bici da corsa e una bicicletta pieghevole, dotate di manubri con differente diametro. Inizialmente ero scettico perchè il Finn è composto da un materiale siliconico molto elastico e avevo paura che si potesse rompere appena lo avessi allungato, oppure che rimanesse "stirato" e non riuscisse a tornare alla forma originaria.
Mi sono docuto ricredere! Il silicone utilizzato ha delle proprietà davvero notevoli e resiste senza problemi agli allungamenti più estremi.
Grazie a questa elasticità, il Finn si adatta ad ogni manubrio e ad ogni dimensione di telefono, rendendolo quindi una vera e propria staffa universale, con il vantaggio aggiuntivo di pesare pochi grammi, di non ingombrare e di poterlo montare e smontare in 10 secondi.

Finn montato sul manubrio.
Foto via: http:getfinn.com

Il montaggio è estremamente semplice: come spiegato nell'immagine seguente, si appoggia il Finn al manubrio e si piegano i lembi attraverso le apposite fessure fino a far avvolgere il manubrio. A questo punto si inserisce il cellulare nelle maglie di supporto e si regola l'inclinazione.

Montaggio staffa Finn.
Foto via: http:getfinn.com

A prima vista si potrebbe pensare che la stabilità di questa staffa possa essere precaria, ma vi posso assicurare che così non è.
Ho testato a lungo il Finn attraverso il pavé e il porfido di Milano; su e giù dai marciapiedi, sulla ghiaia dei viali nei parchi e in strade sterrate boschive... si è sempre comportato in modo esemplare rendendo stabile il telefono.
Nel fuoristrada, la prova più estrema, il telefono oscillava leggermente, ma non si è mai scomposto. Inoltre il morbido materiale del Finn protegge i telefoni da ogni scossone.

Estremamente stabile in ogni situazione.
Foto via: http:getfinn.com

Mi trovo molto bene con questo prodotto e lo utilizzo ogni qual volta mi serva la navigazione da cellulare.
Lo porto sempre con me grazie al peso minimo e alle dimensioni minuscole: lo piego o lo avvolgo e lo ripongo in una tasca.
Credo che nessun'altra staffa per telefoni possa avere tutti questi vantaggi. 

Elegante e minimale.
Foto via: http:getfinn.com




Insieme al prodotto viene pubblicizzata una app per telefoni creata dalla stessa azienda: BikeCityGuide.

BikeCityGuide App.
Foto via: http:getfinn.com

Si tratta di un software di navigazione specifico per chi si sposta in bicicletta, quindi abbiamo l'enorme vantaggio di un gps che non cerca di mandarci in tangenziale o in autostrada appena possibile, anzi cerca di privilegiare strade a basso traffico e ciclabili, fornendo waypoint utili ai ciclisti come fontane o officine.
L'applicazione è davvero ben fatta, ma utilizza singole mappe delle città scaricabili dal sito del produttore.
Purtroppo l'unica mappa Italiana disponibile è Firenze, il che rende l'intera app sostanzialmente inutilizzabile per noi ciclisti Italiani.


Valutazione prodotto: 



Il testo di questo articolo è proprietà esclusiva del sito 90RPM.
Sei libero di condividere e ri-pubblicare l'articolo a patto di non modificare nessuna parte dello scritto e di indicare sempre la fonte inserendo un link attivo al sito "www.90rpm.blogspot.it".
Tuttavia procediamo spesso alla modifica e all'aggiornamento degli articoli già pubblicati, quindi ti suggeriamo di non fare copia/incolla dei testi, ma di segnalare l'articolo tramite il suo link diretto.

Hai trovato l'articolo interessante?

Condividilo se ti è piaciuto!

Stampa l'articolo, crea un PDF oppura invia una email

0 commenti:

Posta un commento


TOP