Le ciclabili nel 2015

Scrivi un commento...


Como, paludosa e nebbiosa cittadina bagnata da uno sporco e maleodorante acquitrino che l'amministrazione non è più in grado di pulire (mancano 300 mila euro, dopo l'affondamento del battello spazzino alla fine del 2014) si fregia ora di un altro primato: la pista ciclo-pedonale più performante mai ideata!

Signori indossate il casco e mani ben salde sui freni perchè dovrete strizzare dischi e pattini per ben 32 volte A-R in soli 300 metri!



Il capolavoro ciclabile appena realizzato, opera nuova del 2015, consiste in un percorso in sede propria che viene interrotto ogni 5 metri circa con l'intersezione di vie, accessi, passi carrai ecc....
D'altronde la sicurezza di ciclisti e pedoni viene al primo posto, forse però sarebbe stato meglio dare loro priorità facendo fermare le macchine prima dell'attraversamento della ciclo-pedonale.


Ad ogni modo ormai è fatta e l'epica opera è ammirabile in via Tentorio, dove nel folle rettilineo di cui non si intravede la fine (ben 300 metri!) sono stati posati la bellezza di 74 cartelli stradali ad indicare a pedoni e ciclisti che ogni 5 metri la loro pista è finita e poi inizia ancora e poi finisce e poi inizia e poi..........

Hai trovato l'articolo interessante?

Condividilo se ti è piaciuto!

Stampa l'articolo, crea un PDF oppura invia una email

0 commenti:

Posta un commento


TOP