Brevetti curiosi: "Cycling activity belt"

Scrivi un commento...

Brevetti curiosi: "Cycling activity belt"

La fascia dotata di giochi per intrattenere il bimbo trasportato sul seggiolino


Curioso questo brevetto statunitense del 1998: si tratta di una cintura, o più precisamente di una fascia, da indossare dotata di giochi e altri dispositivi da intrattenimento.

La fascia la indossa il ciclista, ipotizziamo un papà, e seduto sul seggiolino posteriore un bambino, ipotizziamo il figlio, può passare il tempo intrattenendosi con i vari giochini fissati alla cintura.

Disegni esplicativi del brevetto "cycling activity belt": si può notare il bimbo trasportato che gioca mentre il papà pedala con la cintura indossata. Sotto sono riportati due esempi di cinture.

L'inventore ha pensato a tutto: i giochi possono essere montati e cambiati a piacimento grazie al fissaggio a clip e la cintura può essere utilizzata anche come piccolo contenitore per accessori o oggetti grazie alla sapiente disposizione di alcune tasche con cerniera.
Inoltre delle leggere imbottiture a strisce possono essere poste all'interno della cintura, a contatto con la schiena, garantendo un supporto lombare al papà ciclista. Non manca proprio nulla!

Chissà se la vedremo mai in commercio... personalmente credo che il semplice andare in bicicletta debba essere il principale motivo di attrattiva e divertimento per un bimbo trasportato sul seggiolino: guardare intorno, ascoltare il papà che pedala e spiega quello che si vede o si incontra lungo la strada, fermarsi ogni tanto quando qualcosa attira l'attenzione, fare giochi semplici come raccogliere dei fili d'erba da far svolazzare lanciandoli in piena velocità, giocare a prendere le buche o ad entrare nelle pozzanghere....
insomma il divertimento credo stia nell'atto stesso della pedalata che deve essere condivisa tra ciclista e bambino.

Il modo di trasformare uno spostamento in un gioco istruttivo e divertente creando molteplici stimoli alla fantasia dei bimbi passa anche dal prendere atto che, in quel momento, si può vivere un'esperienza di coppia molto intensa, è tutto nelle possibilità dell'adulto.

In caso contrario diventano certamente indispensabili dei giochini alternativi che però lasciano il bimbo nella propria dimensione solitaria, estraniata dal contesto. Il che si traduce in un'occasione persa di crescita e divertimento per entrambi!







Il testo di questo articolo è proprietà esclusiva del sito 90RPM.
Sei libero di condividere e ri-pubblicare l'articolo a patto di non modificare nessuna parte dello scritto e di indicare sempre la fonte inserendo un link attivo al sito "www.90rpm.blogspot.it".
Tuttavia procediamo spesso alla modifica e all'aggiornamento degli articoli già pubblicati, quindi ti suggeriamo di non fare copia/incolla dei testi, ma di segnalare l'articolo tramite il suo link diretto.

Hai trovato l'articolo interessante?

Votalo e condividilo se ti è piaciuto!

0 commenti:

Posta un commento


TOP