B'Twin Hoptown 5 cappuccino

2 commenti

B'Twin Hoptown 5 cappuccino

Una bicicletta pieghevole pratica, compatta e dalle buone performance


Eravamo alla fine del 2012 e le biciclette pieghevoli iniziavano a mostrarsi sempre di più nelle grandi città e sui mezzi pubblici: finalmente sul mercato si vedevano proposte concrete per l'intermodalità del commuter in bicicletta. Mai più furti di bici nelle stazioni!
Decathlon, in quel periodo, martellò in modo intelligente pubblicizzando la sua bicicletta pieghevole: la Hoptown 5, creata dal proprio brand ciclistico B'Twin.

Verso la fine del 2012 mi lasciai ammaliare dal sogno della "bicicletta pieghevole": l'avrei caricata sui treni per andare al lavoro, oppure in macchina per gite fuori porta, oppure avrei diminuito il tempo sui mezzi pubblici pedalando invece di rimanere inscatolato come una sardina.....

Bene, era quasi dicembre e io comprai uno degli ultimi pezzi disponibili di questa bici, ormai giunta a fine serie, nell'unico modello disponibile in tutta la Lombardia: la "Hoptown 5 Cappuccino".

La "cappuccino" è stata una delle ultime Hoptown vendute da Decathlon: fino a poco tempo prima era possibile trovare Hoptown con diverse colorazioni, dotate di portapacchi.
Esauriti questi modelli, Decathlon propose la Cappuccino: color prugna,  nessun portapacchi, prezzo maggiore.
D'altronde si sa, ormai era un boom conclamato per le piccole pieghevoli e il prezzo poteva essere alzato.

Con l'inizio di dicembre, dicevo, ispirato dalla nebbia padana, dalle temperature vicine allo zero, dal ghiaccio mattutino delle strade, comprai una bicicletta pieghevole!

La mia bicicletta pieghevole B'Twin Hoptown 5 Cappuccino 

Siamo adesso alla fine del 2015, sempre a dicembre, ne sono passati di chilometri: la mia piccola cappuccina ha preso treni, tram, autobus, metropolitane, battelli, aliscafi, funicolari, macchine. Ha percorso migliaia di chilometri; mi ha portato in trattorie tra i campi e in giro per splendide città.
Ha visto laghi, fiumi, mari e montagne e dopo tutto questo tempo è ancora in forma come nuova!

Una piccola bici che offre tutto quello che serve in ambito urbano

Ci ho messo molto tempo ad abituarmi a lei.
Quando la comprai trovai alcuni difetti ed era regolata male, questo è quello che scrissi nel 2012 su un forum di bici pieghevoli cercando aiuto (conforto?) da esperti:

  • quando la bici è piegata, una delle manopole urta contro la ruota rendendo impossibile lo scorrimento. Ho dovuto cercare la posizione migliore ruotando le manopole e adesso si trovano in posizione non "eccelsamente" ergonomica.
  • la bici non si chiudeva: le leve dei freni urtavano contro telaio e ruota. Ho dovuto variare le inclinazioni e adesso mi ritrovo le leve con diverse inclinazioni e in posizioni che non mi soddisfano.
  • A bici piegata, il cavalletto stritolava letteralmente i cavi di freni e cambio. Ho dovuto rimuoverlo guadagnandone sia sul peso che sulla libertà di piega.
  • A bici piegata il controllo del cambio urtava sul telaio. Ho dovuto spostarlo di parecchi centimetri verso il centro del manubrio e ruotarlo di circa 45 gradi. Lo stesso problema l'ho avuto con il campanello e ho rimediato alla stessa maniera.

Una volta piegata, la Hoptown 5 occupa poco spazio e i pedali pieghevoli ne riducono gli ingombri laterali. Ottima soluzione  per i mezzi pubblici affollati

Cercai quindi di risolvere i problemi arrivando ad alcuni compromessi, ma non ne parlai bene inizialmente perché, pedalando, trovavo una marea di difetti nella ciclistica, nelle ruote, nel cambio ecc....

Ci ho messo anni a capirla, il problema non era della piccola Hoptown, ma solo mio: cercavo di confrontarla con le sensazioni di guida che ben conoscevo rispetto a biciclette normali con ruote  da 26" o da 28".
Lei, però, non poteva essere paragonata perché era un mondo a parte!
Ruote piccole, passo corto, posizione di guida alta, sella sempre troppo avanti, cigolii alle giunzioni, freni deboli, marce corte.....
Lei andava solo capita: era pronta a regalarmi attimi di sconfinata libertà, fughe dagli affollati mezzi pubblici, meravigliose gite fuori porta... chiedeva solo di non essere paragonata ad una bici grande!

Ho sostituito la sella originale con una "Shiver di Selle Italia": un modello sportivo con un'imbottitura adeguata per essere utilizzata anche con normali pantaloni

Dopo tre anni posso dire di averla finalmente compresa!
E' una bicicletta fantastica: stabile, reattiva, veloce, affidabile. Alcune piccole modifiche come una sella più sportiva e dei copertoni racing l'hanno trasformata in un mezzo di trasporto urbano eccezionale!

Ho sostituito le grandi gomme Kenda originali con una coppia di Schwalbe Kojak: ottimi copertoni slick per utilizzo urbano. Veloci, ottimo grip, resistenti alle sollecitazioni e alle forature 

La mia piccola Hoptown è una Signora Bicicletta!
Decathlon ha inspiegabilmente smesso di produrla, sostituendola con un modello che non vale nemmeno una briciola di questo telaio: le prestazioni raggiungibili da questa piccola 2ruote sono di tutto rispetto. L'immagine sotto lo dimostra: quasi 11 km percorsi alla media di 25,57 Km/h, con punta massima di 38 Km/h su percorso leggermente in salita!


Sono fortunato ad essere uno degli ultimi proprietari di un modello entrato ormai nella storia del mondo pieghevole.






Il testo di questo articolo è proprietà esclusiva del sito 90RPM.
L'intero testo, o parti di questo, non possono essere copiati o ripubblicati senza il permesso scritto dell'autore.
Il sito non ha nessuno scopo di lucro, quindi rispettate il lavoro e l'impegno altrui.

Hai trovato l'articolo interessante?

Votalo e condividilo se ti è piaciuto!

2 commenti:

  1. ciao vorrei personalizzarla con i copertoni come la tua, dove li trovo in Italia, mi puoi specificare il modello esatto perche' su ebay le ho trovate davvero liscie non vorrei sbagliare! scrivici presto, grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao a te,
      i copertoni sono i "Kojak" della Schwalbe in misura 20x1.35.
      Questo è il link ufficiale: http://www.schwalbe.com/it/tour-reader/kojak.html

      Li puoi trovare facilmente online (benissimo ebay o amazon) oppure puoi ordinarli in qualsiasi negozio di biciclette perché la marca è molto nota e la distribuzione in Italia ottima.

      Buone pedalate!

      Elimina


TOP