Busch & Müller IXON IQ Premium

Scrivi un commento...

Faro da bicicletta Busch & Müller IXON IQ Premium

Recensione del faro anteriore da bicicletta "Ixon IQ Premium" di Busch Müller e uno sguardo alla tecnologia IQ-TEC


Allenamenti serali, randonnée notturne, rientro dalla giornata lavorativa... sono molte le occasioni di pedalate al crepuscolo o al buio ed è fondamentale per noi ciclisti renderci visibili agli altri e vedere la strada quando l'illuminazione urbana non è presente.

Negli anni passati ho utilizzato con soddisfazione una luce di Decathlon che si è rotta poi nel supporto in gomma.
Mi serviva quindi un faretto anteriore per i miei rientri serali dal commuting lavorativo e per i miei allenamenti che, al momento, pratico la sera intorno alle 22.

Da un veterano delle randonnée avevo sentito parlare molto bene delle luci da bicicletta della Busch & Müller e mi ero convinto ad acquistarne una, prima o poi.
Questa è stata l'occasione, complice anche l'offerta di vendita scontata del 50%!
Ho quindi comprato un faro "IXON IQ-Premium": un prodotto che funziona a batterie, è facilmente trasportabile da una bici all'altra e, cosa non da poco per il commuter in bici, è facilmente staccabile dal manubrio per evitare furti.
Confezione del faretto Busch & Müller "Ixon IQ Premium"
Confezione del faretto Busch & Müller "Ixon IQ Premium". In questo caso si tratta della versione senza batterie e senza alimentatore.

Il faretto anteriore IXON IQ viene proposto in versione normale, da 40 lux, in versione "Premium", da 80 lux e in versione "Premium Speed" da 90 lux. Quest'ultima funziona con pacco batteria esterno.
Il prodotto che ho acquistato è disponibile in due diversi formati di confezionamento: il più semplice, quello che ho preso io, contiene solo faro, palpebra aggiuntiva e supporto al manubrio. Il secondo, più completo, aggiunge quattro batterie ricaricabili e un alimentatore da rete.

Oltre all'ottimo valore dei lux, la versione premium possiede un'ampiezza di spettro luminoso più estesa che consente di illuminare la strada anche ai lati.
Questa caratteristica ha un duplice scopo: permette al ciclista di vedere meglio l'intera carreggiata quando l'ambiente è molto buio (ad esempio su strade extraurbane o strade bianche) e in ambito urbano consente alle macchine di individuarci più facilmente in posizioni laterali.

Visione d'insieme del faro da bicicletta Ixon Iq Premium con supporto di fissaggio al manubrio inserito
Visione d'insieme del faro da bicicletta Ixon Iq Premium con supporto di fissaggio al manubrio inserito

Queste le caratteristiche del prodotto:
  • 80 lux
  • Campo luminoso esteso
  • Luce ravvicinata
  • Modalità ad alta potenza: 80 lux per 5 ore
  • Modalità a bassa potenza: 15 lux per 20 ore
  • Supporto di montaggio universale
  • Protezione anti abbaglio

Nel dettaglio

Il faretto è piuttosto compatto e il peso trascurabile.
Presenta un unico tasto di funzionamento: premendolo a lungo si accende e premendolo brevemente si passa dalla modalità alta potenza a quella bassa.
Non è presente la funzione strobo e questo è un bene: trovo che la luce intermittente sia utile solo nei piccoli led per "farsi vedere", non è una funzione da implementare in un faro che serve "per vedere".
Personalmente suggerisco di utilizzare sempre un duplice sistema per le uscite notturne composto da una luce per illuminare bene la strada e da un led lampeggiante ausiliario puntato parallelo al terreno per renderci visibili da lontano agli automobilisti.

L'alimentazione avviene con quattro batterie AA e il sistema di controllo elettronico mostra lo stato residuo di carica facendo lampeggiare un led che passa dal verde al rosso con un'efficienza di lettura dichiarata del 90%.
Quando le batterie si stanno per esaurire, il faretto passa autonomamente alla bassa potenza fino allo spegnimento completo.

Particolare del vano batterie del faretto Ixon IQ Premium
Particolare del vano batterie. Il faretto si apre per mezzo di un pulsante e all'interno è presente un pratico alloggiamento per le batterie AA

Nella parte sottostante del corpo del faro, ben coperto da un elemento ad incastro di gomma morbida, è presente il foro per inserire il filo del caricabatterie venduto nel pacchetto più costoso: in questo modo è possibile ricaricare le batterie senza doverle estrarre.

Prova su strada

A piena potenza l'Ixon Iq Premium mostra un fascio luminoso superiore ai 35 metri, con il vantaggio di illuminare la strada anche ai lati con una luce bianca non fredda, molto stabile e nitida, perfetta nell'oscurità delle extraurbane o in tutte quelle situazioni dove non ci sono lampioni.

Luce potente ed omogenea, presente anche ai lati per meglio illuminare la carreggiata
Luce potente ed omogenea, presente anche ai lati per meglio illuminare la carreggiata

In città è sufficiente la bassa potenza, comunque performante e adeguata ad illuminare la strada e farci vedere dagli automobilisti.

Palpebra opzionale

Nella confezione è presente una palpebra di gomma da fissare, facoltativamente, sul bordo superiore del faretto tramite una coppia di biadesivi già posizionati. Questo optional consente di non rimanere abbagliati dalla luce durante le pedalate in fuorisella, dove ci possono essere momenti in cui si sovrasta il faro con la testa.

La palpebra opzionale vista da sopra e da sotto, dove si notano i due rettangoli di nastro biadesivo già posizionati
La palpebra opzionale vista da sopra e da sotto, dove si notano i due rettangoli di nastro biadesivo già posizionati

La palpebra correttamente montata sulla sommità del faretto
La palpebra correttamente montata sulla sommità del faretto

Supporto di fissaggio al manubrio

Il supporto di fissaggio del faretto è costruito in plastica di buona fattura ed ha un sistema di chiusura efficace. Tuttavia non è così universale come viene decantato dall'azienda: sul manubrio della mia mountain bike non c'è stato verso di fissarlo, nemmeno togliendo il riduttore di gomma morbida interno.

Supporto di fissaggio del faretto Ixon IQ Premium
Supporto di fissaggio del faretto Ixon IQ Premium. All'interno dell'area circolare è presente un riduttore rimovibile in gomma morbida

Ho dovuto quindi montare un bar-extender e su questo fissare poi il faretto.
Onestamente questo è un grande punto a sfavore per un'azienda che progetta alcuni tra i migliori fari da bicicletta in circolazione!
Il faretto Ixon IQ Premium installato su bar-extender
Il faretto installato su bar-extender a causa del diametro manubrio non compatibile con il supporto

Sarebbe stato sufficiente un supporto dal diametro di pochi millimetri più largo e un set di gomme di spessore differente per renderlo davvero compatibile con ogni manubrio. E il mio manubrio è standard, non certo qualcosa di fuori misura o esotico!

Ancora un dettaglio del bar-extender necessario per montare il faro Ixon IQ sul manubrio di una MTB
Ancora un dettaglio del bar-extender necessario per montare il faro Ixon IQ sul manubrio di una MTB

La tecnologia IQ

Nei faretti da bici tradizionali, il led viene generalmente posto al centro della parabola interna e "spara" il fascio luminoso in maniera diretta con il risultato di una luce molto concentrata in un punto e una perdita d'efficienza nella propagazione.
Busch Müller con la tecnologia IQ ha posto il led nella parte superiore del faretto e lo ha diretto contro il riflettore che si occupa poi di direzionare il campo luminoso. Ne consegue un cono di luce molto omogeneo e brillante, merito anche del led impiegato e della raffinatezza del riflettore interno.

Faro a tecnologia tradizionale confrontato con IQ Tec di Busch & Müller
Faro a tecnologia tradizionale confrontato con IQ Tec di Busch & Müller

Nei modelli "premium" il riflettore è studiato per creare diverse zone di luce: una zona intensa e brillante in prossimità della bici per mostrare bene la strada; una zona laterale per illuminare la carreggiata; una zona estesa per mostrare la strada in lunghezza.

confronto dello spettro luminoso rilevato in laboratorio tra una bici con faro tradizionale e due prodotti IQ Tec di Busch & Müller
Interessante confronto dello spettro luminoso rilevato in laboratorio tra una bici con faro tradizionale e due prodotti IQ Tec di Busch & Müller

Conclusioni

Sono parzialmente soddisfatto del faretto Ixon IQ Premium... la visibilità che consente è ottima, la luce omogenea e brillante in ogni condizione, ma alcuni dettagli trascurati fanno perdere punti alla valutazione.
Il primo punto riguarda il supporto che, come spiegato sopra, non è universale.
Il secondo punto riguarda la durata delle batterie: 5 ore in modalità 80 lux con quattro batterie da 2500 mAh non ne fanno certo un concentrato di efficienza, paragonato ad altri prodotti.
In ultimo il prodotto non garantisce nessuno standard di tenuta alla pioggia. Sebbene su molti forum venga indicato come faretto a tenuta, analizzando la costruzione non si notano guarnizioni o elementi progettati per riparare il vano batterie o evitare le infiltrazioni d'acqua nella parabola.
D'altronde nemmeno il produttore dichiara questa caratteristica.
Per una luce da bicicletta che costa ben 80 euro mi sarei aspettato almeno uno standard IPX4!

PRO
  • Potenza di illuminazione
  • Ottima gestione del fascio luminoso
  • Materiali costruttivi
  • Affidabilità
CONTRO
  • Scarsa durata delle batterie
  • Supporto di fissaggio al manubrio non universale
  • Nessuna tenuta all'acqua
  • Prezzo

Valutazione prodotto:




Il testo di questo articolo è proprietà esclusiva del sito 90RPM.
L'intero testo, o parti di questo, non possono essere copiati o ripubblicati senza il permesso scritto dell'autore.
Il sito non ha nessuno scopo di lucro, quindi rispettate il lavoro e l'impegno altrui.

Hai trovato l'articolo interessante?

Condividilo se ti è piaciuto!

Stampa l'articolo, crea un PDF oppura invia una email

0 commenti:

Posta un commento


TOP